Analisi acustica degli strumenti

Una delle tecniche più utili per deterinare la risposta acustica di uno strumento è l’analisi acustica e modale. Questa tecnica permette di determinare la risposta dello strumento, in termini di pressione sonora ad ogni frequenza e viene effettuata tramite “tap testing” e successiva analisi del segnale sonoro tramite FFT (Fast Fourier Transform), un algoritmo matematico che permette di passare dal dominio temporale a quello delle frequenze, ottenendo il cosiddetto Spettro.

Lo spettro di emissione acustica e quello accelerometrico identificano le caratteristiche di ogni strumento, determinate dalla posizione, dall’intensità e dalla larghezza dei picchi che corrispondono ai modi propri di vibrazione.

Durante il mio lavoro ho potuto registrare gli spettri di diversi strumenti storici e contemporanei, acquisendo così una conoscenza che mi permette di identificare, riprodurre ed eventualmente migliorare le peculiarità di tali strumenti.